Via Risorgimento 38, 56126 Pisa (PI) - Italia

050-552196

LARC_Barbara_Del_Bravo

Inserimento e rimozione di LARC

La gravidanza non programmata resta un problema di salute pubblica mondiale: il 41% di tutte le gravidanze mondiali nel 2008 erano indesiderate. Il tasso di gravidanze non programmate è superiore nelle regioni meno sviluppate del mondo (57 donne su 1.000 di età compresa tra i 15 e i 44 anni) rispetto alle regioni sviluppate (42 donne su 1.000); unica eccezione a tale regola è rappresentata dagli Stati Uniti con un tasso di 52 donne su 1.000.

Tra le donne statunitensi, circa metà delle gravidanze non programmate è dovuta all’utilizzo scorretto o irregolare di un metodo contraccettivo. La contraccezione reversibile a lunga durata d’azione (long-acting reversible contraception, LARC) include i dispositivi intrauterini e gli impianti sottocutanei e ha il potenziale di risolvere il problema delle gravidanze non programmate.

La LARC è estremamente sicura, con un tasso di efficacia superiore al 99% nel prevenire le gravidanze. Negli studi effettuati nel mondo reale, i metodi LARC erano 20 volte più efficaci nel prevenire le gravidanze non programmate (HRadj=21,8, intervallo di confidenza al 95%, da 13,7 a 34,9) rispetto alla pillola, al cerotto o all’anello contraccettivi. Nonostante il loro livello di efficacia, i metodi LARC sono utilizzati da meno del 15% delle donne che utilizza metodi contraccettivi in tutto il mondo. La contraccezione reversibile a lunga durata d’azione è controindicata solo in rari casi, anche tra donne più giovani e nullipare. Le principali barriere sono invece l’educazione, l’accesso e il costo. In uno studio statunitense su circa 10.000 donne di età compresa tra 14 e 45 anni, quando le tre barriere sono state rimosse, il 75% delle partecipanti allo studio ha scelto un metodo LARC. Come risultato, lo studio ha riportato una riduzione dell’80% nelle gravidanze tra adolescenti e una riduzione del 75% negli aborti tra le donne nella coorte rispetto alle statistiche nazionali. Se vogliamo impegnarci a ridurre seriamente le gravidanze non programmate, dobbiamo impegnarci ad aumentare l’utilizzo dei metodi che si sono dimostrati efficaci. Un maggiore utilizzo dei metodi LARC e una costanza nel loro utilizzo si sono dimostrati efficaci nel ridurre le gravidanze non programmate, compresi l’aborto e le gravidanze tra adolescenti.

Fonte: Minerva Medica - Minerva Ginecologica

 

Clicca qui per imparare di più sui metodi di contraccezione.

Dettagli

Argomento:
Prestazioni
Data: 29 Dic, 2016
Condividi: