Via Risorgimento 38, 56126 Pisa (PI) - Italia

050-552196

12 Lug 2018

Endometriosi e dolore pelvico cronico

Diverse ricerche sono state fatte sull’impatto che ha l’endometriosi sulla salute e la qualità di vita della donna. Si tratta, infatti, di una condizione ginecologica comune che colpisce donne in età riproduttiva ed è una delle principali cause di dolore – spesso associato a infertilità- in tutto il mondo.

Essa è determinata dall’accumulo anomalo di cellule endometriali, che di solito si dovrebbero trovare dentro l’utero, al di fuori di esso, sviluppando un’infiammazione cronica dannosa.
Nella maggior parte dei casi, l’endometriosi sviluppa sintomi importanti, quali forti dolori pelvici, dismenorrea (dolori mestruali) e stanchezza fisica cronica.
In una percentuale non trascurabile di casi - fino al 20-25% - può anche essere asintomatica. 

L’endometriosi asintomatica viene normalmente diagnosticata in occasione di laparoscopia, richiesta per altre motivazioni (sterilità, fibromi, ecc.), oppure in corso di ecografia tv.

Anche per questo motivo, è importante mantenere abitudini di periodici controlli presso il proprio specialista ginecologo.

Per quanto riguarda le terapie per combattere i sintomi più difficili da tollerare, in particolare il dolore, è ampiamente usata la pillola anticoncezionale orale combinata (COCP).

Per verificare l’efficacia di tale soluzione, sono state studiate le correlazioni fra somministrazione del farmaco e reali benefici, in modo da determinare la sicurezza, l’economicità e l’efficacia dei preparati contraccettivi orali.

Alcuni studi - effettuati da università americane – hanno confrontato i risultati dati da analisi di confronto tra pillola contraccettiva orale combinata e placebo.
Il parametro primario del risultato - alla fine del trattamento e analizzato nella fase di follow-up dopo sei mesi dal trattamento - è stato l’osservazione del dolore riferito.
Il trattamento con il COC ha effettivamente prodotto un miglioramento del dolore riferito alla fine del trattamento.

Si continua a studiare la relazione tra miglioramento dei sintomi riferiti e anche altre formulazioni del contraccettivo combinato (come ad esempio il cerotto transdermico, l’anello vaginale o contraccettivi iniettabili).

Se vuoi leggere e sapere di più sull'Endometriosi, leggi più informazioni qui  e qui 

Leggi anche informazioni su come ottenere l'esenzione del ticket per le cure, direttamente dal sito del Ministero della Salute 

 


Condividi: